Bambini ed Elettrosmog. Inquinamento elettromagnetico dannoso per i bambini? - Elettrosmog Tex protezione dalle onde elettromagnetiche

Vai ai contenuti

Menu principale:

Bambini ed Elettrosmog. Inquinamento elettromagnetico dannoso per i bambini?

Elettrosmog dannoso? Come difendersi. La protezione dalle onde elettromagnetiche per bambini e donne incinte.

L’inquinamento elettromagnetico è dannoso per i bambini? La ricerca scientifica vacilla tra posizioni contrastanti.  Troppo spesso la questione "elettrosmog" viene archiviata e considerata un problema di secondo piano sia dalle istituzioni che dagli stessi cittadini. Eppure l’Agenzia Internazionale di Ricerca sul Cancro considera le onde elettromagnetiche a radiofrequenza come "possibilmente cancerogene". Da più ambienti e da anni, si chiede la formazione di un comitato scientifico ufficiale in grado di portare a termine una ricerca definitiva sugli effetti dannosi dell’inquinamento elettromagnetico sugli esseri umani. Per ora purtroppo dobbiamo accontentarci di un giudizio di "pericolosità potenziale" per cui le onde elettromagnetiche potrebbero essere cancerogene e nel dubbio sarebbe preferibile monitorare questa forma di inquinamento e prendere alcune semplici precauzioni verso le fonti di elettrosmog.  Per questi motivi, i pediatri sconsigliano di sottoporre i bambini a stretto contatto con i cellulari, bollando come altamente dannosa l’abitudine di molti genitori di lasciare il proprio telefonino, ovviamente operativo (la "modalità aereo" sarebbe di gran lunga preferibile),  in mano ai figli per ore. Tralasciando per un istante la diatriba sulla cancerogenicità delle onde elettromagnetiche, non possiamo ignorare l’azione di disturbo che queste operano su alcune funzioni fisiologiche umane quali le capacità di concentrazione e di attenzione, il prendere sonno e il dormire sereni, la memoria etc etc. Chi usa il cellulare in modo frequente e senza precauzioni, (bandendo l'utilizzo dell’auricolare, tanto per fare un esempio), può accusare mal di testa, disturbi del sonno, irritabilità. I bambini, proprio in virtù di uno sviluppo celebrare e fisico ancora in divenire risultano essere molto più vulnerabili ai campi elettromagnetici rispetto agli adulti. Ciò è attestato da studi medici promossi sia negli Stati Uniti che in Europa. L’installazione dei ripetitori di telefonia mobile andrebbe infatti evitata nei pressi di scuole ed ospedali a tutela di bambini e malati (sappiamo purtroppo che non sempre le antenne telefoniche rispettano la distanza di sicurezza). In tutto il mondo si sta progressivamente tornando alla rete cablata negli istituti scolastici eliminando le connessioni wi-fi. Questo perché i cellulari, il wi-fi di modem e router, i cordless, le radiosveglie, i forni a microonde sono tutte fonti di inquinamento elettromagnetico.

Bambini con cellulari

La protezione casa dall'inquinamento elettromagnetico
 
Poniamo il caso che il nostro appartamento affacci su un ripetitore di telefonia mobile installato sul tetto del condominio vicino con tutte le conseguenze che porta il vivere vicino a un ripetitore. In casa teniamo due o tre cellulari accesi anche di notte. Abbiamo una radiosveglia in camera da letto sul comodino, un paio di cordless in giro, un potente router wi-fi che permette ai nostri dispositivi di collegarsi a internet anche dal pianerottolo. I nostri vicini, sopra, sotto e di fianco hanno anche loro dei funzionali modem wi-fi accesi h24 senza sosta alcuna, telefonini vari, cordless e quanto altro. Nella cameretta dei nostri figli sono operativi i baby control che emettono onde elettromagnetiche, non in quantità eccessiva certo ma a stretto contatto con chi gioca e soggiorna in quella stanza per molte ore al giorno. Infine in cucina troviamo il forno a microonde datato e non più schermato a dovere. Questa situazione, riscontrabile in moltissimi appartamenti, comporta un sovraccarico di campi elettromagnetici ad alta frequenza. I nostri figli sono la prima generazione esposta a un carico così massiccio di inquinamento elettromagnetico. Siamo davvero sicuri che tutto ciò non comporterà problematiche di salute nel lungo termine? Siamo convinti al 100% che l'inquinamento elettromagnetico non sia dannoso per l'uomo?

Come eliminare le onde elettromagnetiche in casa

Esperti del settore e medici consigliano di spegnere il wi-fi di notte, di non dormire con accanto il cellulare acceso, radiosveglie o cordless, di non utilizzare il telefonino come giochino da dare in mano ai bambini, di controllare la schermatura dei forni a microonde, di preferire una rete cablata al wi-fi, in sintesi di limitare il sovraccarico elettromagnetico, quantomeno in casa. Un bambino appena nato non può essere sommerso dalle onde elettromagnetiche. Ha diritto di essere difeso da questa forma di inquinamento. Noi consigliamo di applicare tutti i consigli di medici ed esperti, di farlo con la massima cura possibile rinunciando a qualche confort tecnologico in favore della salute vostra e dei vostri cari. È una questione di responsabilità. Per maggiori approfondimenti su "Come difendersi dall'inquinamento elettromagnetico", leggi gli articoli sul nostro portale dedicato.

La schermatura dalle onde elettromagnetiche

Il tessuto Elettrosmog Tex ® è un sistema molto valido per la protezione dalle onde elettromagnetiche. È certificato, brevettato e può vantare un percorso di ricerca e sperimentazione ultra ventennale con risultati importanti e comprovati. Può essere utilizzato per realizzare tendaggi o in edilizia, direttamente posto sulle mura, sotto un pavimento, sui soffitti per schermare un appartamento dall’elettrosmog proveniente da un ripetitore di cellulari o semplicemente dai tanti wi-fi dei vicini. Può essere applicato alla culla o al lettino del nostro bimbo per proteggerlo da tutte le fonti elettromagnetiche come telefonini, cordless, wi-fi e dai trasmettitori utilizzati per tenerlo sotto controllo. Baby phone, baby control, telecamere senza filo, sotto-materassi sensibili al movimento, al respiro e al battito del cuore sono molto utili ma sono collegati ai rispettivi ricevitori audio-video con dei trasmettitori ad alta frequenza che incrementano l’inquinamento elettromagnetico domestico. Schermando la culla o il lettino come nella foto di esempio si possono utilizzare i sistemi di controllo via radio senza irradiare il bambino con onde elettromagnetiche. Il tessuto è completamente anallergico e non sono presenti metalli come zinco, piombo, nichel, rame, alluminio. Non c'è bisogno di messa a terra, altra caratteristica fondamentale di Elettrosmog Tex ®. Anche una carrozzina o un passeggino possono essere facilmente schermati. Oltre la protezione dall'elettrosmog il bambino sarà anche protetto da polvere ed insetti. Infine ricordiamo che il tessuto Elettrosmog Tex ® può essere utilizzato anche per realizzare capi e vesti essendo un tessuto molto leggero, traspirante, lavorabile da qualunque sarta e lavabile in lavatrice a 30 gradi senza centrifuga. Si adatta facilmente come fodera di un qualsiasi abito o indumento o come sottoveste utile per proteggere dall’elettrosmog il "pancione" di una donna in stato interessante. Una sottoveste "premaman" elaborata secondo i propri gusti estetici tutela il feto dall’inquinamento elettromagnetico e lo fa con efficacia certificata e brevettata.

Antenna di telefonia mobile
Ponte radio a microonde
Antenne di telefonia sul tetto di un palazzo
Smartphone in mano a bambino
Bambini ed elettrosmog. I pericoli dell'inquinamento elettromagnetico
Ripetitore per telefoni cellulari
Traliccio con ponti radio a microonde
Modem router con connessione wi-fi
Misurazione per efficienza di schermatura del tessuto schermante Elettrosmog Tex
Esempo di tenda schermante realizzata con il tessuto Elettrosmog Tex
Culla per bambini schermata dalla radiazioni con il tessuto schermante Elettrosmog Tex
Veste premaman schermante le onde elettromagnetiche con il tessuto Elettrosmog Tex
Sottoveste premaman schermante l'elettrosmog
Letto baldacchino schermante le onde elettromagnetiche con Elettrosmog Tex
Protezione dalle onde elettromagnetiche: gruppo su Facebook
Sulla nostra nuova Pagina Facebook "Difesa dall'elettrosmog", notizie e aggiornamenti su tutto quanto riguarda l'inquinamento elettromagnetico e la

schermatura dalle onde elettromagnetiche. Iscriviti!
Responsive web design
Responsive web design
DV SSL Certificate
DV SSL Certificate
Ci occupiamo di: Schermatura da elettrosmog, Schermatura da campi elettromagnetici, Sistema protettivo da campi elettromagnetici, Schermature Elettrosmog Tex, Prodotti Elettrosmog Tex per protezione campi elettromagnetici, Prodotti Elettrosmog Tex per protezione onde elettromagnetiche, Prodotti Elettrosmog Tex per protezione onde radio, Prodotti Elettrosmog Tex per protezione da elettrosmog, Prodotti Elettrosmog Tex per protezione da inquinamento elettromagnetico
 
Copyright 1995-2018. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu